Resit SRL: leader italiano della green energy

+39 063208749 - info@resit.it | Italiano | English | Facebook

Impianti eolici

La Resit Srl è una società con sede a Roma, e una sede operativa in Calabria, a Lamezia Terme, ed è operativa su tutto il territorio nazionale.

RESIT è impegnata nella progettazione, realizzazione, gestione e manutenzione di impianti a fonti rinnovabili; ha focalizzato la propria attività nel settore dello sviluppo e della progettazione; progettazione preliminare, definitiva, esecutiva ed “as built” degli impianti e delle opere di allaccio a rete; in particolare nel fotovoltaico ha progettato ed ottenuto Autorizzazioni alla Costruzione per grandi impianti multi megawatt per un totale di circa 100 MWp, per conto di grandi partner industriali italiani e europei.

RESIT si occupa anche di sviluppo di progetti eolici, dallo studio del sito e dallo studio della ventosità (caratterizzazione del sito e ottimizzazione del lay out con utilizzo di software specifici come Nomad, WASp) allo studio urbanistico e dei vincoli ambientali, all’acquisizione dei terreni, alla richiesta di allaccio ad ENEL, alla progettazione ai fini delle richieste di Autorizzazione alla Costruzione fino alla progettazione esecutiva e allo “start up” degli impianti.
Nel settore eolico i soci fondatori di RESIT hanno collaborato per vari anni con grandi player come API Holding, sviluppando fino all’autorizzazione oltre 100 MW.

Negli ultimi anni RESIT è impegnata nella gestione e manutenzione di impianti fotovoltaici con contratti di O&M per circa 70 MW (di cui 26 MWp in Regione Campania, 17 MWp in Regione Calabria, 18 in Regione Lazio, 5 in Regione Toscana). RESIT intende far crescere il portafoglio degli impianti fotovoltaici in manutenzione e allargare le attività di O&M anche nel settore eolico.
RESIT svolge le attività di gestione e manutenzione facendo ricorso ai suoi tecnici e alle sue strumentazioni e ad una lunga e provata esperienza nel settore energetico.
In collaborazione con Ditte locali, in particolare in Puglia e in Calabria, ha acquisito esperienze su installazioni, adeguamenti, lavori su quadri elettrici e linee MT, cabine di trasformazione, sottostazioni MT e impianti di illuminazione a led.

RESIT è dotata di certificazione del sistema di qualità ISO 9001 e di certificato SOA per la categoria OG 1 I e OG 9 III bis.

L’esperienza acquisita da RESIT permette di operare in impianto nel massimo rispetto della salvaguardia dell’ambiente e delle norme della sicurezza sul lavoro, conformi alle disposizioni del D.Lgs. 81/08; tutti gli addetti RESIT alle attività di conduzione e manutenzione impianti sono PES/PAV (Addetti ai lavori elettrici con specifici corsi di formazione).

Ugo Rocca, socio fondatore e Presidente della società è uno dei pionieri del settore fotovoltaico ed eolico, è in questo campo dai tempi in cui l’Italia dete¬neva la leadership in Europa, fino al 2002 è membro dell’Advisory Group on Energy (EAG) della Comunità Europea per il 5° Programma Quadro di Ricerca della UE, è stato presidente dell’ANIT (Ansaldo-AGIP) per il settore fotovoltaico dal 1988 al 1999 e presidente ed amministratore delegato WEST (società Finmeccan¬ica, Ansaldo-Alenia) per il settore eolico. Nel 2000 fonda la società RESIT per le attività di ingegneria, realizzazione e manutenzione impianti.

Organizzazione

RESIT dispone di una sede operativa a Roma e di una sede operativa a Lamezia Terme in Calabria, in ognuna delle quali dispone di 4 tecnici (4 + 4) con qualifica PES. Ognuno dei tecnici RESIT è in grado di intervenire sugli impianti, disponendo della formazione e dell’esperienza necessarie, garantendo anche una buona interscambiabilità di intervento.
RESIT è in grado di rispettare i tempi di intervento richiesti per le attività di Pronto Intervento e Manutenzione Programmata e di garantire la reperibilità H24, 7 giorni su 7.
Gli Uffici RESIT dispongono di una sala presso la sede di Roma, per la supervisione e il monitoraggio degli impianti, con n.4 addetti incaricati a turno al controllo degli impianti 365 giorni l’anno.
Inoltre, in caso di nuove commesse, RESIT intende avvalersi di personale locale a supporto delle attività di reperibilità, pronto intervento e manutenzione ordinaria e straordinaria.

Attività di O&M su impianti eolici

RESIT può fornire attività di Pronto Intervento, Manutenzione di base Programmata e Manutenzione Correttiva su richiesta.

RESIT garantisce la copertura (H24) di un servizio di reperibilità e di pronto intervento in seguito ad anomalie per la messa in sicurezza e la diagnosi dei guasti.

Il Tempo di Pronto Intervento è solitamente inferiore alle 3 ore nelle Regioni Lazio, Calabria, Basilicata, Puglia, Molise.

RESIT effettua gli interventi di manutenzione programmata attenendosi alle modalità, prescrizioni e frequenze richieste dal Committente e specificate nei manuali manutentivi e nelle checklist del costruttore dei singoli modelli di WTG oggetto del servizio di manutenzione.

RESIT fornisce adeguati Rapporti di Servizio per ciascun intervento svolto; in seguito alle visite fatte all’impianto da parte del personale sarà predisposto un report delle attività svolte (controlli effettuati, stato dell’impianto e della produzione).

Il programma degli interventi nonché la loro frequenza (giornaliera, trimestrale, semestrale, annuale) sono concordati con il committente e formalizzati in un documento “Piano di Manutenzione Programmata” (PMP). Le attività saranno svolte nel rispetto del Manuale di Gestione e Manutenzione Impianti FV – “procedure di intervento” predisposto da RESIT ed inserito nel Piano di Qualità RESIT ISO 9001.

Foto di alcuni lavori in quota: lavori di collegamento in entra-esci alla linea aerea MT “AERLAMEZIA – Base Elicotteri”; recupero e ritesatura conduttori; ormeggio degli stessi sul palo di nuova posa; collegamento dei ponticelli sui terminali dei cavi MT/S; all’attivazione della cabina di consegna in media tensione denominata “RESIT FV”; successiva connessione dell’impianto di produzione fotovoltaico.

Adeguamenti sottostazioni e cabine

Adeguamento cabina MT esistente alla CEI 0-16 all. Terna A70 e A72 presso il Carcere di Catanzaro (Lavori per il Ministero di Giustizia) con realizzazione impianto fotovoltaico e sostituzione di corpi illuminanti perimetrali con sistemi a Led ad alta efficienza.

Interventi di adeguamento sottostazioni MT

In collaborazione con aziende locali, in particolare in Puglia e in Calabria.